GBFF – GIURIA

Maria Silvia Fiengo

Laureata in lettere moderne Maria Silvia Fiengo ha lavorato per anni per la società di distribuzione cinematografica Mikado Film.
E’ sposata con Francesca Pardi, con cui ha quattro figli. Nel 2005 è tra le fondatrici di Famiglie Arcobaleno, l’associazione italiana di genitori omosessuali.
Nel 2011 con la moglie Francesca Pardi ha dato vita alla casa editrice per bambini Lo Stampatello che, tra gli altri, ha pubblicato il libro Piccolo uovo, illustrato da Altan e al centro di feroci polemiche contro i cosiddetti “libri gender”.

Rafael Maniglia

Co-direttore artistico di Festival MIX Milano dal 2016. Classe 1980, Laureato in Cinema all’Università di San Paolo in Brasile. Rafael inizia a collaborare con i festival di cinema nel 1999, prima al Festival Mix Brasil e poi anche con la Mostra del Cinema di San Paolo.
Arriva a Milano nel 2004 per lavorare come programer al Festival di Cinema GayLesbico e Queer Culture, oggi conosciuto come Festival MIX Milano.
In questi anni Milanesi ha collaborato con i principiali festival di cinema del territorio, tra cui Milano Film Festival, Filmmaker, Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina.
Oggi si divide tra pellicole e fornelli.

Adele
Tulli

ha studiato Screen Documentary presso la Goldsmiths University of London e ha recentemente completato un dottorato teorico-pratico in cinema documentario alla Roehampton University. Nel 2011 realizza il primo documentario, 365 Without 377 prodotto da Ivan Cotroneo che ha vinto, tra gli altri, il premio per il Miglior Documentario al Torino GLFF 2011. Esibito in numerosi festival internazionali, il film racconta le lotte della comunità gay indiana. Il secondo film, Rebel Menopause (2014), è il ritratto intimo della straordinaria attivista femminista ultraottantenne Thérèse Clerc, vincitore del IAWRT 2015 International Award e di altri premi come Miglior Documentario al Torino GLFF 2015. Il suo ultimo lavoro, Normal (2019) ha debuttato nella preziosa sezione Panorama della Berlinale e sta girando nei più importanti festival di cinema internazionali. I suoi film sono stati selezionati e premiati in numerosi festival: Berlinale Panorama (Germania), CPH/DOX (Danimarca), Sheffield Doc/Fest (UK), Thessaloníki Intenational Film Festival (Greece), Sarajevo Film Festival (Bosnia-Erzegovina), Frames of Representation (UK), Guadalajara International FF (Messico), Frameline/San Francisco (USA), NewFest/NY (USA), Films de Femmes/Creteil (Francia), Turin GLBT Film Festival, (Italia), Watch Docs (Polonia), Queer Lisboa (Portogallo).

Giancarlo Zappoli

Direttore responsabile di MYmovies.it, Presidente Nazionale del Centro Studi Cinematografici, lettore di sceneggiature per il Ministero dei beni e le attività culturali. Autore di “Invito al cinema” di Woody Allen (Mursia), “Eric Rohmer” (Il Castoro Cinema), coautore di “Gli schermi e l’Islam” e di “Lo specchio a puntate. Uomini e donne nei serial tv nonché curatore di volumi su Louis Malle, Claude Lelouch, Marco Bellocchio, Hou-hsiao sien.